La verità su Jimmy – Capitolo 8 Parte 2

RdS_CoverNew008.2Adam sa che è arrivato il momento di dire a suo figlio di essere a conoscenza della verità su Christina. Barbara non riesce ad accettare Roger nella sua famiglia e non lo nasconde a suo marito. La donna non tollera il fatto che Roger spenda soldi essendo ancora in debito con suo padre e con Holly e ammette ad Adam di non poter sopportare la presenza dell’uomo che ha rovinato la vita a sua figlia. Holly cerca di fare calmare sua madre spiegandole che tra lei e Roger non c’è più nulla da tempo e che entrambi sono maturati. Questo però non consola Barbara.

Quando Roger si reca da suo padre per consegnare i regali, ha la conferma che l’atmosfera è un po’ fredda. Barbara infatti si rifiuta di uscire dalla sua stanza per salutarlo. Inoltre rimane perplesso dallo strano atteggiamento di suo padre. Quest’ultimo affronta suo figlio confessando di essere a conoscenza di tutto. Adam ha impiegato tantissimo tempo prima di potersi fidare di suo figlio, ma adesso, dopo avere appreso cosa è successo con Holly, sente che questa fiducia non esiste più. Adam cerca delle risposte “In passato non avevi lasciato la città a causa del male che avevi fatto a Holly e alla sua famiglia? E allora perché poi sei tornato per rifare la stessa cosa?”. Roger cerca di spiegare a suo padre cosa è successo realmente “Eravamo due persone sole che cercavano di farsi compagnia a vicenda” e perché non ha mai detto la verità “troppe persone sarebbero state ferite se avessero saputo che ero io il padre di Christina.” Adam rimane a fissare Roger con uno sguardo freddo, e guardando gli occhi di suo figlio, sa che lui sta soffrendo molto per questa discussione, tuttavia sa che al momento non c’è molto che possa fare per lenire il dolore del ragazzo. Roger chiede scusa sperando che suo padre possa capire “Non posso passare tutta la vita vergognandomi per ciò che ho fatto. Sono una persona diversa adesso, che voglia crederlo o no”. Adam ritiene che suo figlio avrebbe dovuto assumersi le sue responsabilità, ma lui risponde che anche Holly avrebbe dovuto prendere delle precauzioni e che l’unica cosa che cambierebbe del passato sarebbe l’aver ceduto alla tentazione del momento. Adam è disgustato dalle dichiarazioni del figlio “Sapendo come ti sei comportato in passato, pensi che adesso io possa crederti?” Roger risponde di no, e Adam gli ordina di andarsene via. Roger se ne va e Adam rivive quel loro incontro nella sua testa. Vorrebbe disperatamente credere a suo figlio, ma la verità è una pillola amara da ingoiare. Adam si tormenta su come comportarsi.

Ed è il ritratto della salute e della fiducia mentre cammina nei corridoi dei Cedri. Egli dice a Joe e Sara che ha deciso di occuparsi di neurologia. Quella sera, a casa da Rita davanti a una cena da lei cucinata, Ed dice alla bella e giovane nuova amica, della specializzazione di cui vuole occuparsi. Confessa a Rita che gran parte del merito è suo e che le sarà eternamente grato. Rita vuole qualcosa in più dei ringraziamenti da Ed (e glielo fa capire in maniera esplicita), ma Ed chiarisce che ancora non si sente pronto per quel tipo di coinvolgimento.

Ann è molto nervosa perché forse sta per incontrare suo marito. Lei e Mike sono davanti al ristorante di Clint e lo stanno aspettando. In realtà quel ristorante appartiene alla moglie, una donna vedova che aveva ereditato il locale dal suo defunto marito. Quando vedono arrivare Clint, Ann lo riconosce subito “È Spence” e prova a raggiungerlo al suo tavolo. Mike ferma la donna dicendole che con quel comportamento rovinerà tutto. L’avvocato le dice che vuole avere la possibilità di preparare Clint a ciò che sta per accadere. Mike chiama l’uomo e fissa un appuntamento con lui. Mentre Ann si trova nell’ufficio di Clint, questi arriva e Mike gli va incontro dicendogli la vera ragione della sua visita a Redding. L’uomo gli risponde che è un pazzo e che lo ha confuso con un’altra persona. Poi entra nel suo ufficio e la sua bocca si spalanca quando vede davanti a lui Ann che lo chiama con il suo vero nome “Spence?”

Spencer non è esattamente contento di vedere Ann. Quella situazione lo sta mettendo in agitazione e comincia a diventare nervoso. Ciò di cui non aveva bisogno era della comparsa di un pezzo del suo passato a Redding. Ann gli dice che non vuole fargli alcun male. L’unica cosa che desidera è sapere dove sia Jimmy. All’inizio Spence è piuttosto evasivo. Racconta alla moglie che era stato difficile crescere da solo un ragazzino e che non aveva alcun diritto di tornare dal figlio dopo averlo abbandonato per andare con un altro uomo. Le racconta che ha cambiato nome per rifarsi una vita con una donna che ama e ordina alla ex di andarsene via. La donna rifiuta di lasciare quell’ufficio se prima non avrà notizie di Jimmy e continua a pressarlo per avere informazioni. Lo minaccia di raccontare ciò che sa su di lui alla moglie se prima non confesserà dove si trova il ragazzo. Spence si sente come se avesse un cappio al collo e alla fine cede. Prima però chiede a Ann se poi lo lascerà in pace, ma lei gli assicura che ciò che vuole e solo avere notizie di suo figlio. Spence confessa alla donna che è arrivata troppo tardi perché Jimmy è morto “Lui è morto. Si, è morto”. L’uomo le racconta che si è trattato di un incidente e che il figlio è morto annegato mentre erano in Alaska durante una battuta di pesca un anno e mezzo prima “È annegato nel fiume ma il corpo non è mai stato trovato”. Ann è a pezzi e scoppia in lacrime, dandosi la colpa per quanto è successo. Mike fa altre domande a Spence, gli dice che non si libererà facilmente di lui e che verificherà ogni minimo dettaglio della sua storia.


**Il Cast**
Adam Thorpe – Robert Milli
Ann Jeffers – Maureen Mooney (Sulla trentina)
Barbara Norris – Barbara Berjer (56 anni circa)
Ben McFarren – Stephen Yates (28 anni circa)
Bert Bauer – Charita Bauer
Billy Fletcher – Shane Nickerson (12 anni circa)
Clint Pearson – John Ramsey
Ed Bauer – Mart Hulswit (36 anni circa)
Freddie Bauer – Gary Hannoch (6 anni circa)
Holly Norris – Lynn Deerfield (26 anni circa)
Hope Bauer – Tisch Raye (18 anni circa)
Joe Werner – Anthony Call (Coetaneo di Sara)
Leslie Jackson – Lynn Adams (30 anni circa)
Mike Bauer – Don Stewart (41 anni circa)
Pam Chandler – Silliman (27 anni circa)
Peggy Scott – Fran Myers (Coetanea di Holly)
Rita Stapleton – Lenore Kasdorf (28 anni circa)
Roger Thorpe – Michael Zaslow (34 anni circa)
Sara McIntyre – Millette Alexander (43 anni circa)
Steve Jackson – Stefan Schnabel (66 anni circa)
Tim Ryan – Jordan Clarke (26 anni circa)
T.J. – T.J. Hargrave (Circa 14 anni)


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...